Florida

Stenotaphrum Secundatum

Ibrido sterile e nano.
Specie MACROTERMA con foglia larga e corta forma un tappeto molto folto e spesso. Si espande mediante stoloni a velocità media.
Necessita di poca manutenzione.

Uso Raccomandato

Prati residenziali e aree di verde pubblico in aree temperato/calde.

Tolleranza alle temperature

Ottima resistenza al caldo, vegeta fino a 40°C. Va in dormienza sotto i 15°C, normalmente da Dicembre a Marzo.
Non tollera geli prolungati.

Resistenza al calpestio

Discreta ma ricopre abbastanza velocemente. Non è adatta a impianti sportivi.

disponibilita_eltoro

Resistenza all'ombra

Ha la migliore resistenza all’ombra di ogni erba in commercio. Cresce fino al colletto degli alberi.

Colore

Verde intenso. In inverno assume un color paglia; l’inconveniente è ovviabile sia ricorrendo a trasemine di Lolium in autunno, sia colorando il tappeto erboso con delle apposite vernici atossiche.

Terreno

Pur avendo una buona adattabilità, predilige suoli neutri o leggermente alcalini ed ha una buona resistenza ai suoli salini.

esposizione_eltoro

Irrigazioni

Benchè sia quasi impossibile stabilire un programma di irrigazione valido ovunque, nei periodi caldi il Florida necessita di circa 30 mm/settimana distribuiti con irrigazioni profonde.
Evitare irrigazioni leggere e frequenti, che impedirebbero un buono sviluppo dell’apparato radicale e faciliterebbero la crescita delle infestanti.
Tollera brevi periodi di siccità (non oltre 30 giorni) entrando in dormienza.

Taglio

Tagliare regolarmente (ogni 7/10 gg) ad un’altezza di 4/5 mm. con tosaerba rotativo.

Concimazioni

In primavera concimare con fertilizzante ternario; in estate effettuare due interventi con fertilizzanti azotati, distribuendo ogni volta circa 500 gr. di azoto ogni 100 m2; in autunno usare un concime ad alto titolo di potassio, onde incrementare la resistenza alle basse temperature e la ritenzione del colore.
Irrigare sempre a fondo dopo ogni concimazione.