Tifway

Ibrido di Cynodon

Ibrido sterile selezionato a Tifton in Georgia.
Specie MACROTERMA con foglia media fina, forma un tappeto molto folto di colore verde scuro.
Si espande mediante rizomi e stoloni, con crescita veloce. Apparato radicale profondo e molto esteso.
Manutenzione media.

Uso Raccomandato

Prati residenziali e sportivi, campi da calcio, golf, tennis in aree temperato/calde; ideale per giardini privati con bambini e/o animali.
Tifway è usato da anni con ottimi risultati nello Stadio Olimpico di Roma e in molti altri impianti del nostro paese.

Tolleranza alle temperature

Ottima resistenza al caldo, vegeta fino a 45°C. Normalmente entra in dormienza nel mese di Dicembre per poi ripartire nel mese di Marzo.
Non tollera geli prolungati.

Resistenza al calpestio

Ottima, anche in condizioni di uso intenso. Ricopre velocemente le aree diradate.

disponibilita_eltoro

Resistenza all'ombra

Praticamente nulla. Necessita di pieno sole.

Colore

Verde scuro. In inverno assume un color paglia; l’inconveniente è ovviabile sia ricorrendo a trasemine di Lolium in autunno, sia colorando il tappeto erboso con delle apposite vernici atossiche.

Terreno

Predilige suoli acidi o subacidi (ph 5/6,5). Si adatta bene ai suoli poveri o salini.

esposizione_tifway

Irrigazioni

Benchè sia quasi impossibile stabilire un programma di irrigazione valido ovunque, nei periodi caldi necessita di circa 25 mm/settimana distribuiti con irrigazioni profonde.
Evitare irrigazioni leggere e frequenti, che impedirebbero un buono sviluppo dell’apparato radicale e faciliterebbero la crescita delle infestanti.
Mantiene il colore anche con quantità minori di acqua (15/20 mm/settimana) e può sopravvivere a siccità prolungate.

Taglio

Tagliare regolarmente due volte a settimana ad un’altezza di 10/20 mm. con tosaerba elicoidale. Non rimuovere mai più di un terzo della foglia in un unico taglio.
Si consiglia di asportare il feltro una volta l’anno, in estate.

Concimazioni

Effettuare una concimazione primaverile e una estiva con fertilizzante azotato, distribuendo ogni volta 500 gr. di azoto ogni 100 m2.; in autunno usare un concime ad alto titolo di potassio, per incrementare la resistenza alle basse temperature e la ritenzione del colore.
Irrigare sempre a fondo dopo ogni concimazione.